Come sviluppare una strategia web efficace

Per effettuare del buon content marketing, è necessario sviluppare dei contenuti di qualità, che abbiano cioè valore per il target di riferimento. Per farlo, è necessario seguire alcune semplici indicazioni.

Produci contenuti di qualità

La prima cosa da fare, dopo aver individuato la nicchia di utenti ai quali si desidera rivolgersi, è creare contenuti specifici, che siano volti cioè a risolvere i problemi o a rispondere alle richieste dell’utenza.
Per realizzare contenuti di qualità, ci si può far aiutare da specialisti del settore. È fondamentale infatti che i testi siano informativi, chiari ed autorevoli, e che presentino una serie di parametri tecnici, come la formattazione, che ne facilitino leggibilità e comprensione.
Sviluppare uno stile originale, una ‘voce’ propria, può essere fondamentale a distinguere il proprio sito da quello dei competitor. Ma per risultare riconoscibili al proprio target, è anche cruciale risultare coerenti con i canali di comunicazione che lo riguardano e lo coinvolgono, dunque attivati per creare e sviluppare social, blog e forum corrispondenti, e, nel caso di un ecommerce, un sito aziendale, che aiuterà a generare interesse, dunque traffico.

Dedicati alla pianificazione editoriale

Per essere efficace, il web marketing deve anche attenersi a regole precise che riguardano la pianificazione di ciascuna tua pubblicazione. Con i dati del traffico alla mano, avrai la possibilità di conoscere qual è il livello di interesse degli utenti, e verso quali contenuti questo interesse è rivolto, così da sapere sempre che tipo di post, news o infografica pubblicare e quando.
Ma un’ottima strategia web, include anche la capacità di generare guadagno, ad esempio attraverso una call to action, ovvero una frase incisiva che porti gli utenti a visitare altre pagine o ad acquistare i prodotti in vendita.
Non trascurare la tua immagine. Dopo aver lavorato sulla presenza, focalizzati su percezione, viralità e risonanza, ovvero come, dove e quanto i tuoi utenti parlano del tuo sito e del tuo brand.

Aumenta le tue performance di business

Per migliorare questi aspetti, assicurati innanzitutto che il tuo sito sia corretto e snello. I testi non devono presentare inesattezze, il codice dev’essere privo di errori, e la struttura facilitare navigazione e lettura. Perciò controlla ed eventualmente rettifica le impostazioni SEO, modifica le formattazioni, arricchisci i testi con link ed immagini coerenti ed efficaci, ed adatta i tuoi contenuti ai differenti social media.
Infine affidati a quei parametri che fungeranno da cartina tornasole del tuo content marketing. Imposta cioè gli strumenti di misurazione (i Key Performance Indicator) che ti permetteranno di conoscere, dunque migliorare, l’engagement presso i social media, il numero e la qualità dei backlink acquisiti, il sentiment relativo al brand, e la capacità del contenuto di generare risultati (le cosiddette conversioni), oltre che, naturalmente, il traffico referral ed il posizionamento del proprio sito, dopo ogni contenuto pubblicato. Per analizzare i KPI, dovrai utilizzare degli strumenti di marketing analytics; per farlo, puoi affidarti ad una web agency come YOW oppure utilizzare le suite a pagamento messe a disposizione da colossi dell’informatica come Adobe e Google.