Tag archivio: Sky

Frontiere web della tv

Le nuove frontiere della televisione vanno nella direzione del Web, un passo necessario per rimanere al passo con i tempi e fidelizzare i propri clienti. La rete da la possibilità ai diversi broadcaster di differenziare i propri programmi e declinarli alle esigenze del loro pubblico. Questa è la necessità maggiore per i colossi televisivi che stanno investendo tantissimo in termini economici e strategici.

© rolffimages - Fotolia

© rolffimages - Fotolia

Sky ha lanciato i primi di marzo Sky Go, una piattaforma con 25 canali suddivisi in news, documentari, serie tv, cartoni animati e sport disponibili su pc, iPad, iPhone e tablet della Samsung. E il primo weekend dal lancio del nuovo servizio, gratuito per gli abbonati, i server che dovevano erogare il servizio sono andati in tilt per l’eccessiva richiesta da parte degli utenti. Nicola Brandolese, il Sales & Marketing Manager Sky Italia evidenzia proprio nell’alto livello tecnologico degli utenti Sky il punto di forza e insieme anche la necessità di questo nuovo servizio. Gli abbonati Sky hanno per l’86% un pc, a fronte della media nazionale del 70% e sono circa la metà dei possessori di iPhone e iPad attivi in Italia.

Sul fronte Mediaset la piattaforma Premium Play era stata lanciata già a novembre, disponibile solo su un televisore con decoder Gold del Dgtvi, sui pc e sulla Xbox di Microsoft. Da aprile invece sarà disponibile anche sugli iPad e l’obiettivo è di renderla disponibile su tutti i terminali entro il 2012. L’offerta dei contenuti su Premium Play è organizzata per generi e nelle intenzioni dell’azienda c’è la volontà di estendere l’opzione anche a chi non è abbonato. Per entrambe le aziende il futuro va nella direzione della banda larga, questo è un dato di fatto, generando un processo rivoluzionario all’interno della fruizione e della trasmissione di contenuti, oramai non più affidati alle frequenze.