Seo

Perché è importante trovare blacklink

Perché è importante trovare blacklink

Se ti stai domandando come trovare blacklink (scopri come fare https://www.spider-link.it/come-trovare-backlink-di-alta-qualita/) di qualità per mettere in campo la tua strategia di web marketing per aumentare l’autorevolezza del tuo sito su Google, sai anche quanto sia determinante la loro presenza per il tuo business.

Si tratta di una delle tecniche SEO di maggiore importanza, in quanto ti consentono di portare traffico di utenti targettizzati sulle tue pagine online, di costruire reti rilevanti su Google; adoperare i blacklink equivale a usare dei piccoli mattoni per rendere visibile il tuo sito online.
L’algoritmo di Google riconosce ai blacklink enorme rilevanza per dare autorevolezza al sito; tuttavia questi possono essere molto differenti tra loro e alcuni possono davvero essere determinanti nell’attribuire qualità ai contenuti e quindi alta considerazione al sito.
Non importa quanti blacklink tu inserisca nei contenuti, bensì la loro qualità: devono provenire da siti autorevoli, che siano allineati ai tuoi argomenti e non generici o di bassa qualità.
Maggiore sarà il valore dei tuoi link, più agevolmente il tuo sito si posizionerà sui motori di ricerca attraverso le keyword, poiché consentiranno di migliorare la tua reputazione su Google. Utilizzando link di bassa qualità rischi sia che questi siano considerati spam e sia di incorrere in potenziali penalizzazioni.

Come trovare blacklink di siti autorevoli

Nella tua ricerca di siti autorevoli per dare forma alla tua link building, puoi iniziare inserendo le keyword su Google e monitorare i siti posizionati nelle prime due pagine del motore di ricerca.
Opta per le parole chiave informative, in modo da poter trovare blacklink su siti che ospitano argomenti allacciati a siti esterni; ad esempio le testate tematiche, i siti di esperti del settore, blog specialistici del settore, directory di valore gestite da team competenti. Fatto questo, scegli siti rilevanti e autorevoli come quelli che pubblicano contenuti di grande valore per il proprio target, che creare nuovi contenuti con continuità e che aggiornano quelli più vecchi regolarmente. Fai in modo che siti di valore linkino i tuoi contenuti e ricorda di fare riferimento a tematiche che siano in linea con le tue.
Se ti stai domandando con quale criterio puoi determinare se un sito sia autorevole o meno, esistono delle metriche di tool come Majestic SEO basato sui valori del Citation Flow e del Trust Flow. Il primo determina la qualità di un sito web relativamente al numero di citazioni che riceve, indipendentemente dall’importanza che questi rivestono; il secondo invece tiene conto dell’autorevolezza dei link in entrata: unendoli è possibile ottenere una valutazione complessiva per determinare l’utilità dei siti al fine della promozione del tuo.

Come avere blacklink da siti autorevoli

Trovati i siti adatti a noi, dovremo poi contattarli per la richiesta di inserimento di un blacklink verso di noi; probabilmente dovrai trattare con dei listini prezzi, nonostante ti renderai conto di essere agevolato se già possiedi un sito autorevole.
Mantenere legami con i proprietari dei siti è di buon uso per agevolare questo affare, oltre a lavorare sul tuo brand e postare contenuti di qualità.
In alcuni casi potresti optare per degli scambi con businessman del tuo stesso settore; in altri ancora, potresti proporti come colui che invece che essere aiutato, è in grado di aiutare.
Una volta che avrai individuato il sito di tuo interesse, puoi analizzarlo con Check my links o Broken link checker, due app che analizzano la presenza di potenziali link interrotti.
A quel punto puoi contattare il gestore anche attraverso una mail ad hoc, che si rivolga direttamente alla persona chiamandola per nome, che dimostri la tua conoscenza di quel sito, palesare quali benefici potresti apportargli o proporti di creare contenuti in linea.

Similar Posts